BlackYak: accessori in lana dal Nepal

16/01/2017

BlackYak: accessori in lana dal Nepal


Per combattere il freddo, sono arrivati gli accessori di BlackYak, fatti a mano con pura lana: cuffie, cappelli, fasce, guanti, manopole e scaldapolsi con fodera in pile (che dà ancora più calore, è morbida e non pizzica). In più, sciarpe, calzettoni grossi e spille.

Sono prodotti Fair Trade realizzati da abili artigiani nella regione dell'Himalaya.

Nella foto ci sono alcuni esempi; trovate tutte le foto e i prezzi sul sito.

Black Yak è una piccola società specializzata nella ricerca, importazione e rivendita di abbigliamento e accessori di qualità e di prodotti artigianali provenienti dall'Asia e in particolare dal Nepal. Con sede nello Yorkshire, nel nord dell'Inghilterra, è attiva dal 1999.

La loro gamma di prodotti si è via via ampliata fino ad includere entrambe le gamme invernale ed estiva di articoli fatti a mano in lana in cotone: vestiti, cappelli, guanti, calze, sciarpe e altri accessori e prodotti artigianali.

Durante il tempo che hanno avuto a che fare con i loro fornitori, hanno forgiato legami molto stretti e cercano di essere il più attivamente coinvolti possibile nella crescita delle loro attività come lo sono nella propria.

La loro filosofia è quella di acquistare dai loro partner commerciali solo beni prodotti onestamente, in modo equo ed etico e lavorano a stretto contatto con loro per garantire che guadagnino un salario onesto per un lavoro onesto e che abbiano condizioni e procedure di lavoro sicure e piacevoli. Durante le loro visite regolari, condividono la loro conoscenza sulla domanda e sulle aspettative dei clienti e tutti lavorano per ottenere un prodotto di migliore qualità per i clienti in cambio di prezzo e profitto più alti per i fornitori.